14 settembre 2013 - la cerimonia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come fare a raccontare in un blog, con poche righe, ore e ore di emozione pura?

 

Come raccontare i pensieri, i brividi, gli attimi trascorsi, i sentimenti provati?

 

Come spiegare il lavoro che c'è stato dietro, il supporto avuto, i rapporti umani creati, le amicizie nate e quelle rafforzate, i problemi avuti, le gioie create, le persone incontrate?

 

Non lo sappiamo ancora, ma vogliamo provarci a percorrere con voi questi lunghi mesi, con il bello ed il brutto che c'è stato.

 

Partiamo dalla fine, è sempre l'inizio migliore! Non sappiamo se sarà un "...e vissero sempre felici e contenti", ma l' inizio della favola c'è stato e si è concretizzato il 14 settembre 2013.

 

 

Cominciamo dall'inizio...

 

 

Ti svegli all'alba, rassegnatevi, è vero che la notte prima volenti o nolendi si dorme poco (scusate ma io avevo da vedere "abito da damigella cercasi" :p ) , esci sul balcone per vedere che tempo fa e ti trovi uno striscione appeso al cancello in cortile...

 

Ok, sai già che, a prescindere da tutto, la giornata andrà magnificamente!

 

Le ore volano tra un impegno e l'altro (fortuna che non dovevi far nulla quel giorno e riposare solo!!!) , per cominciare c'è da far avere la colazione al (forse) futuro sposo...butti giù dal letto uno dei fratelli (così li ripaghi del fatto che sono rientrati a notte fonda e che ti hanno svegliata o che ti hanno presa in giro la sera prima) e lo mandi in missione impartendogli quelle 100mila istruzioni, tanto sai già che non se ne ricorderà mai..ma l'importante è tentare, e nel mentre tu vai dalla tua cara amica parrucchiera che deve lavorarti a puntino e fare il miracolo con i capelli ricci e ribelli che ti ritrovi.

 

La missione com'è andata? Gudicate voi!!

 

 

 

 

 

 

Personalmente direi benone, so da fonti certe (che erano incaricate di marcarlo stretto e non permettergli di fuggire!) che se n'è andato in giro vestito così per tutta mattina...figuratevi quando ha recuperato il bouquet quelli che lo incontravano che faccia potevano fare!

 

 

Nel mentre che sulla mia testa si combatteva un'ardua battaglia, lui giocava con il nostro amico Alessandro a decorare il suo mezzo di trasporto, ossia la moto di Ale.

Nelle foto sotto vedrete i risultati... :p

 

La giornata è volata, tra Katy che mi pettinava, Corinne che truccava, fratelli che girovagavano per casa preparandosi, genitori che vagavano da una stanza all'altra continuando a controllare l'orario (sia mai che magari si arrivi in ritardo!!!), Micol che fotografava a raffica (alla fine scopriremo che ha fatto migliaia di foto), Max che mi scriveva sms rassicurandomi, la bravissima Rachele che risolveva problemi last minute tramite telefono e gestendo mille cose, e Stefano e Gabriele che intervenivano last minute per vestirmi e calmarmi quando lo stress stava per raggiungere il limite di guardia.

 

Le mie spie riferiscono che Max, invece era molto tranquillo, tranne che alle 16.20 era già davanti alla villa ad aspettare..peccato che il matrimonio fosse alle 17 :p Lì sappiamo che ha ceduto un po' all'emozione...

 

 

 

 

 

 

Nel mentre la sposa, nonostante tutte le migliori intenzioni, è riuscita a fare tardi...così tardi che ad un certo punto il papà l'ha letteralmente caricata in auto ed a chiesto a Sergio, il nostro autista speciale, di far correre quella splendida Giulietta come non mai! 

 

Se pensate che stia scherzando sappaite che non è così: appena Corinne ha finito di truccarmi mi ha spinta fuori di casa, al punto che stavo dimenticando la mantella della mamma (ebbene sì, la mantella era quella della mamma usata nel loro matrimonio 31 anni fa)...

l'ha recuperata al volo e mi ha messa in auto di corsa, tant'è che io son riuscita a specchiarmi per la prima volta solo tre ore dopo, manco una capatina davanti allo specchio son riuscita a fare! Forse temeva che il futuro genero si stancasse dell'attesa e fuggisse :p

 

Oddio, forse a Max qualche dubbio è venuto quando, passati i 15 minuti di ritardo ordinario, ancora non ci vedeva spuntare all'orizzonte. 

 

Ecco, questo spiega il mega sorrisone che aveva quando ha scorto l'auto fare l'ultima curva ed ha aperto l'auto per salutarci...che dite, pensava veramente che sarei fuggita io?

 

 

 

 

Ecco, se le emozioni fino a quel momento erano, su una scala da 1 a 10 ad un buon 8, lì siamo passati al livello 100 per le ore successive. 

 

Non chiedeteci com'era addobbata la sala, se era tutto come lo sognavamo, se gli amici ed i parenti sorridevano o meno..non lo sappiamo, c'eravamo noi e tanto bastava.

 

Le emozioni son state così intense che dovevamo seguire per iscritto ciò che il sindaco leggeva o ciò che i nostri testimoni ci hanno dedicato (e facciamo presente che la cerimonia l'abbiamo studiata e strutturata noi! Ma proprio non sapevamo più che veniva l'attimo dopo!), e è scappata anche la lacrima dedicando un pensiero ai genitori, così come qualche errore, come quando io non ricordavo più in quale dito infilare la fede a Max.

 

Cosa possiamo raccontarvi? I vostri sorrisi, gli auguri, gli abbracci, i kili di riso (ok, non erano kg ma sappiate che pesavano!), le bolle di sapone, gli applausi, i baci, le parole che ci avete detto, il sapervi lì con noi a gioire, chi da vicino e chi da lontano....

 

Una girandola di pensieri, istantanee, flash che sono nella nostra memoria, particolari che riscopriamo in questi giorni riguardando le immagini e continuando a raccontarci i pensieri di quel giorno...ecco tutto ciò non si può spiegare, si può solo vivere!

 

<3

 

 

Scrivi commento

Commenti: 24
  • #1

    Rebecca (mercoledì, 25 settembre 2013 03:21)

    Ora tocca a meeeeeeee ahahahah tutto stupendo, tanti auguroni cara

  • #2

    katia (mercoledì, 25 settembre 2013 08:53)

    tranquilla tutto regolare....anche io ho infilato la fede al dito sbagliato di massimo...ma è stata colpa sua che mi ha dato la mano sbagliata.....che bello rileggere le emozioni di un'altra sposa...troppo emozionante mi sembrava di essere li con voi....

  • #3

    ADRIANA (mercoledì, 25 settembre 2013 14:06)

    siete bellissimi e mi sono commossa a leggere iil tuo racconto

  • #4

    Micol (mercoledì, 25 settembre 2013 21:16)

    Che meraviglia rivivere nelle tue parole il giorno del mio matrimonio! E lo ammetto!!! La cosa più fastidiosa è stata dormire la notte della vigilia con mille forcine in testa!!! TAntissime felicitazioni! E cento di questi giorni!

  • #5

    Rossana G. (mercoledì, 25 settembre 2013 21:32)

    Quanta emozione e felicità si percepiscono nelle tue parole. Riesco ad immaginare l'apprensione per il ritardo, lui sulle spine, tu ancora presa dal sistemarti, la Giulietta che corre veloce e la fede sbagliata :D bello!! Auguroni!

  • #6

    stefania (mercoledì, 25 settembre 2013 21:40)

    che belle foto , il matrimonio è meraviglioso, mi piace l' ironia in alcune foto, complimenti .

  • #7

    Rocco (mercoledì, 25 settembre 2013 21:49)

    le tue foto raccontano di una giornata straordinaria, auguroni!

  • #8

    silvia ferrara (mercoledì, 25 settembre 2013 21:56)

    ecco come dovrebbe essere un matrimonio, celebrato in maniera sobria e ironica. la maglietta game over mi ha steso ;)

  • #9

    giovanna bianco (mercoledì, 25 settembre 2013 22:14)

    Hai fatto un resoconto molto dettagliato del giorno più bello della tua vita. Quante emozioni, quanta gioia. Io ti faccio i complimenti, stavi benissimo e anche la tua amica parrucchiera ha fatto un lavoro meraviglioso. Sai anche io non mi ricordavo a quale dito andasse la fede. Eh si l'emozione fa brutti scherzi!!! Tantissimi auguri a te e a tuo marito.Buona serata

  • #10

    samantha (mercoledì, 25 settembre 2013 22:24)

    Complimenti!!! Io mi sono sposata l'anno scorso e devo dire che riguardando le foto metton osempre emozione.. quanta felicità che si vede in queste foto..e che belli che eravate!Tanti auguri!

  • #11

    anna santese (mercoledì, 25 settembre 2013 22:31)

    che meraviglia che siete^_^ il più bel giorno della vita di una coppia^_^ si vede che siete felicissimi, non mi reste che augurarvi figli...maschi e femminucce^^

  • #12

    maria e luigi boiano (mercoledì, 25 settembre 2013 22:35)

    bellissimo racconto sono una fans dei matrmoni, io non ho sbagliato mano ma mentre salivo le scale dell'altare stavo inciampando ihihih

  • #13

    Mariangela (mercoledì, 25 settembre 2013 22:39)

    che bello, quanta emozione nel leggere le tue parole! Intanto vi faccio gli auguri per una lunga e felice vita insieme e poi vi faccio i complimenti per la vostra originalità a cominciare dallo striscione alla maglietta spiritosa e a tutta la cerimonia. Avevi un bellissimo abito e il tuo look era impeccabile!

  • #14

    susanna (giovedì, 26 settembre 2013 00:00)

    che belle queste foto, io "purtroppo" mi sono sposata in comune, però chissà, magari mi risposerò anche in chiesa.. :):):):)

  • #15

    susanna (giovedì, 26 settembre 2013 00:03)

    Ho sempre sognato il mio giorno speciale, in chiesa.. però x causa di vari problemi, ci siamo sposati in comune, e stato stupendo comunque, però credo che in chiesa sia una cosa piu suggestiva, la sposa che percorre la chiesa e uno spettacolo meraviglioso.. bellissimo l'abito e bellissimi i vostri sorrisi!!! vi auguro tanta felicità!!!!

  • #16

    dario fattore (giovedì, 26 settembre 2013 00:56)

    che emozione un giorno speciale che hai reso partecipi anche noi grazie al tuo blog è come se tutti noi eravamo li :))

    dario fattore - whosdaf

  • #17

    CRISTINA BENEDETTI (giovedì, 26 settembre 2013 02:36)

    Ma che romantico lo striscione!!! Io ho felicemente festeggiato 10 anni di matrimonio il 13 settembre e ti auguro quindi un felicissimo futuro!

  • #18

    giueppina loporcaro (giovedì, 26 settembre 2013 10:28)

    ancora auguroni cara! avevo visto qualche foto sulla tua pagina facebook! ho iniziato a seguirti nelle ultime fasi di questa tua avventura ma mi sono bastate per capire l'amore e la passione con cui hai preparato tutto senza tralasciare nulla! il tuo abito era bellissimo!
    vi auguro una felice vita di coppia...tra alti e bassi...l'amore sia sempre il vostro punto di partenza!

  • #19

    GISELLA (giovedì, 26 settembre 2013 15:13)

    Il matrimonio rimane sempre il giorno più emozionante della vita di una donna e penso anche di un uomo, molto simpatica la tua descrizione

  • #20

    Daniela (domenica, 29 settembre 2013 22:58)

    Grazie a tutte voi!!!

  • #21

    Valentina Langone (martedì, 01 ottobre 2013 19:34)

    wow che bell'articolo, pieno di emozioni...auguroni per il tuo matrimonio, eri davvero stupenda, il vestito ti stava benissimo!!

  • #22

    Rosy Eurocontest (martedì, 01 ottobre 2013 20:53)

    Con queste tue bellissime foto mi hai fatto rivivere e ricordare il mio matrimonio, che emozione e quanti ricordi raffiorano alla testa, un giorno indimenticabile che non si può descrivere in poche righe ci sono troppo particolari, avvenimenti, fatti da dire... Auguroni a te!

  • #23

    federica (mercoledì, 02 ottobre 2013 01:04)

    bellissima descrizione brava e tanti auguri

  • #24

    antonio rizza (sabato, 22 novembre 2014 02:12)

    Noi per risparmiare abbiamo usato il sito <a href="http://www.matrimonioeeventi.it">Prezzi matrimonio fotografo ristorante wedding....</a>. In pratica ci ha messo in contatto con aziende della nostra zona e sulle bomboniere abbiamo risparmiato un 15%. Ora stiamo cercando di vedere se c'è un fotografo più economico, almeno fra quelli che ci hanno inviato un preventivo decente....