Vita da giovane wedding planner

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vi ricordate vi abbiamo detto più volte che nell'organizzazione generale del matrimonio ci sta aiutando una ragazza bravissima con cui si è creato uno splendido legame, Rachele Perlotti.

 

Sogna di fare la wedding planner a tempo pieno, e sta muovendo i primi passi per carpire ogni più piccolo segreto del mestiere.

Curiosi di questa professione che in Italia sta sbocciando ora, grazie a trasmissioni sui matrimoni e a grandi nomi, le abbiamo fatto alcune domande tra un buon caffè e le mille cose da organizzare per noi sue..questa ragazza è una macchina, non si ferma mai!!! :p 

 

 

Sfatiamo dei miti assurdi sulla figura del Wp: cosa fa realmente il Wp, quali sono i suoi compiti e come li svolge?

 

Il WP organizza matrimoni!

Ovviamente non sceglie e non decide di sua iniziativa, ascolta i sogni e le idee degli sposi, in modo che quest’ultimi possano godersi uno dei giorni più importanti della loro vita in tutta serenità e senza preoccupazioni.

Il WP mantiene i contatti con i fornitori, gestisce il giorno delle nozze risolvendo le eventuali problematiche (anche quelle dell’ultimo minuto!!)…fa in modo che tutto sia impeccabile!

Tra e-mail, telefonate e appuntamenti, il WP è sempre a disposizione degli sposi, pronto ad ascoltare e a dare dei semplici consigli.

 

 

 

Il lavoro del Wedding Planner, da pochi anni approdato anche in Italia, è già molto discusso: per quale motivo?

 

Forse perché la figura del WP è associata all’idea di maggior spesa, ma uno dei suoi compiti è  esattamente l’opposto: aiutare la coppia a trovare i servizi ideali mantenendo una qualità alta e cercando di risparmiare il più possibile! Proprio per questo motivo il WP contatta più fornitori, in modo d’avere più preventivi!

 

 

 

Quali consigli puoi dare ad una coppia di sposi che progettano di arrivare alle nozze?

 

Consiglierei di valutare bene il budget a disposizione, scegliere i servizi di cui si vuole usufruire e valutare più offerte richiedendo preventivi dettagliati…e se già tutto questo porta all’esasperazione, direi che il WP è la persona giusta per gestire al meglio la loro avventura!

 

 

 

Come ti sei avvicinata a questo mondo? Quali sono i tuoi progetti futuri?

 

Fin da piccola sognavo di aiutare le mie bambole a organizzare feste, poi crescendo ho iniziato a giocare con le amiche e mentre loro si sposavano…io dirigevo il tutto.

Questa  passione che è nata quando sono nata io, non mi stanca, l’adoro e credo che siano queste le sensazioni che uno prova quando trova il lavoro che vorrebbe fare per tutta la vita!

Spero in un futuro di poter aprire un’azienda con tanti WP!

..Si,forse un po’ troppo American Style, ma sognare ad occhi aperti è veramente favoloso..perchè no?!?

 

 

I wp moderni non si occupano solo del giorno del matrimonio e della sua pianificazione, ma spesso si ricorre a loro anche per organizzare l'addio al nubilato o al celibato. Ci dai qualche suggerimento e dei consigli?

 

L’unico consiglio che posso dare è: NON FATE LE FESTE DI ADDIO AL CELIBATO/NUBILATO IL GIORNO PRIMA DEL MATRIMONIO!!!!!!! Si rischierebbe di rovinare la festa!

Quel giorno si deve essere freschi e ben riposati!

 

 

Cosa ti guida nella parte creativa? Ossia da dove prendi idee e spunti?

 

La maggior parte delle idee sono già in mano agli sposi (soprattutto alle spose, che già pensano a quel giorno da quando sono nate!!)… Quindi bisogna solo farle emergere e poi organizzare il tutto!

Come ho già detto il WP può solo dare consigli e non imporre la sua idea!

Ovviamente, passando del tempo con la coppia, si capiscono i gusti e parlando possono nascere tantissime idee!

 

 

Se una ragazza ti chiedesse consiglio, su cosa le suggeriresti di risparmiare e su cosa no?

 

Non si può dare una vera risposta a questa domanda: i gusti delle spose (e degli sposi) sono molto diversi.

Ognuna ha le proprie priorità, bisogna capire il genere di cerimonia che vuole e di quali servizi vuole usufruire.

Solo dopo queste risposte,è possibile consigliare!

 

Scrivi commento

Commenti: 0