Camminare sulla via di un'altra persona

Questo week end per noi è stato davvero piacevole: sono stati infatti nostri ospiti Alessandro ed Elena, due cari amici (non morosi!) con cui abbiamo trascorso delle piacevolissime ore.

 

Parlando del futuro matrimonio con loro, ma anche di esperienze passate di tutti e quattro sono uscite riflessioni davvero interessanti. Una delle cose che più mi ha colpito l'ha detta Ale ed era pressapoco così (mi scuso per le inesattezze ma non ho ancora mio malgrado il rtegistratore incorporato :p  ): "se una persona vuol starmi accanto non posso asfaltare la mia via per farla felice, deve accettare di camminare sui sassi".

 

Secondo me è un pensiero molto giusto ed onesto: si parlava delle difficoltà che ci si trova ad affrontare quando due persone decidono di provare a compiere un cammino assieme.

Giustamente si è partiti dal presupposto che ognuno di noi si struttura attraverso studi, lavoro, amicizie, esperienze ed ideali una propria via da seguire nella vita. Quando conosci qualcuno che ti colpisce immancabilmente la tua e la sua via si scontrano, perché mai esisteranno due vie identiche.

Quello su cui verteva il discorso riguardava poi la difficoltà di far coincidere i percorsi: spesso quando nasce un rapporto di coppia una delle due parti "pretende" che l'altra modifichi totalmente il proprio cammino, od addirittura che l'abbandoni per spostarsi sulla sua via.

Ciò inevitabilmente porta a conflitti, delusioni, insofferenze, litigi e divisioni.

Se si decide di stare con una persona non si dovrebbe pretendere di stravolgere il suo mondo, ma bisognerebbe lavorare assieme per fare in modo che le due strade si uniscano in una sola che va nella stessa direzione.

 

Da qui l'affermazione di Ale: se sai che la mia via è fatta di sassi e tu ami camminare sull'asfalto, io non posso asfaltare il mio percorso (che vorrebbe dire annullarsi), ma posso togliere i macigni più grossi e smussare i passaggi più difficili..allo stesso modo tu vedrai di indossare scarpe comode ed imparerai a camminare un poco su piani non scorrevoli.

 

Bello, mi è sembrata la sintesi di una buona unione, il cercare sempre di venirsi incontro eliminando le singole asperità per essere coppia ma senza perdere le peculiarità dell'individuo.

 

ps: fanciulle alla lettura, sappiate che Alessandro è un carinissimo (davvero!!!) giovane uomo trentino molto appassion ato di montagna, sport, moto e con un cuore grande così ancora single, se qualcuna fosse interessata me lo faccia presente :p

 

 

Oggi poi volevamo anche raccontarvi di un nuovo  "acquisto": si è infatti aggiunta al già bel gruppo di sponsor anche una wedding planner  ^_^

 

Rachele è una giovane ragazza di Brescia che fin da piccola raccoglieva materiale inerente ai matrimoni e disegnava abiti da sposa; la prima volta che ci siamo conosciute mi ha fatto ridere raccontandomi che lei, quando giocava con le bambole, non le vestiva o sposava come fan tutte le bambine, ma organizzava i loro matrimoni. Così ora ha fatto di questa passione la sua vita diventando wedding planner, e segue continuamente corsi per migliorarsi e provvedere al meglio alle future spose.

Dopo aver letto di noi sul Giornale di Brescia si è attivata per contattarci ed offrirci il suo aiuto gratuito, e da allora lavora in modo preciso, puntuale e professionale per preparare al meglio il nostro matrimonio.

E' attivissima e piena di risorse, e si sta rivelando davvero indispensabile!!!Peraltro è molto simpatica e gentile, è davvero un piacere averla con noi e la ringraziamo tantissimo ^_^

 

 

 

Ringraziamo di cuore Rachele  (e tutti gli sponsor precedenti), e ricordiamo a tutti che ognuno nel proprio piccolo può aiutare sia noi, ma soprattutto coloro che hanno deciso di appoggiarci in quest'avventura: basta andare sulla nostra pagina facebook (https://www.facebook.com/Semisponsormisposo ) e cliccare Mi piace, e poi ogni tanto condividerci con altri amiche ed amiche invitando anche loro sulla pagina facebook, ma anche a leggere il nostro blog o chiacchierare con noi su twitter.

 

Vi abbracciamo!!!!

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Mayola Dohrmann (martedì, 31 gennaio 2017 18:26)


    Incredible points. Solid arguments. Keep up the amazing work.